Nuclearisti italiani: un primo elenco

Nei giorni scorsi è stato costituito il Forum nucleare italiano, un’associazione cosiddetta no profit per promuovere l’energia dell’atomo in Italia.

Il suo presidente è Chicco Testa, un tempo presidente di Legambiente.

Tra i soci fondatori troviamo: Alstom Power, Ansaldo Nucleare (gruppo Finmeccanica), Areva, Confindustria, E.ON, Enel, Federprogetti, Flaei-Cisl, GDF Suez, Politecnico di Milano, Università la Sapienza di Roma, Sogin, Stratinvest Energy, Technit, Technip, Tecnimont, Tern, Uilcem, Università di Genova, Università di Palermo, Università di Pisa, Westinghouse.

Segnaliamo inoltre che BNL, Unicredit e Banca Intesa San Paolo hanno investito, tra il 2000 e il 2009, oltre 92 miliardi di euro nel nucleare.


Comments are closed.