Ott 11 2015

Sardegna terra di guerra: servitù militari e lotte antimilitariste

Tratto da www.radiocane.info

“Viviamo in tempi di guerra”, sottolineava ormai anni fa una pubblicazione aperiodica contro la macchina delle espulsioni. Una considerazione che il presente conferma giorno dopo giorno. E in tempi simili le “terre di guerra”, ovvero i territori “interni” dove la guerra si prepara costantemente, meritano una particolare attenzione. Così la Sardegna, storica landa di servitù militari, dove nell’ultimo anno han ripreso vita svariate attività antimilitariste.

Da un compagno impegnato in queste lotte, anche in vista del campeggio antimilitarista previsto a Cagliari dal 9 all’11 ottobre 2015, un’analisi della geografia delle installazioni militari nell’Isola, alcune esperienze di lotta del passato, nonché alcune considerazioni di metodo e prospettiva sul filo delle più recenti iniziative di disturbo al funzionamento delle basi.


Ott 11 2015

L’università di Trento all’avanguardia nello sviluppo delle armi del futuro: i metamateriali

Siamo in guerra. No, non ce lo siamo dimenticati. Cerchiamo, nei limiti delle nostre mancanze e delle nostre possibilità, di mantenere l’attenzione su quanto accade in un mondo che viene spinto velocemente verso la catastrofe. Rispetto ai conflitti cosiddetti ” asimmetrici” che hanno insanguinato e continuano ad insanguinare il pianeta da più di un ventennio, negli ultimi anni c’è stata buttata in faccia una vecchia e terribile verità, che ci avevano voluto far credere come scomparsa dopo la fine della guerra fredda: e cioè quella del conflitto fra stati, con tutto quello che questo comporta. Continue reading