Sardegna – Blocco di mezzi militari a Sant’Antioco

La mattina del 13 gennaio convogli di mezzi militari venivano spostati dal poligono di Capo Teulada verso il porto di Sant’Antioco per essere caricati sulla nave gialla Maior.
Alcune persone hanno teso un cordino d’acciaio su cui era appeso lo striscione “via i militari” in localit√† Is Pabis. Il traffico √® rimasto bloccato per qualche tempo, e con le macchine anche il camion della ditta Fratelli Rubino che trasportava un container militare.

Blocchiamo i convogli, inceppiamo la macchina bellica!


Comments are closed.