Sardegna: Presidio contro la ditta “F.lli Rubino””

20 Novembre 2° presidio di fronte al deposito dei F.lli Rubino

Lunedì 20 novembre si svolgerà il secondo presidio di fronte alla sede di Giuseppe Rubino Autotrasporti (GRA). L’iniziativa si inserisce nella campagna contro la logistica militare diffusa il mese scorso: https://nobordersard.wordpress.com/2017/10/10/chiamata-per-una-campagna-contro-la-logistica-militare-e-le-complicita-tra-militare-e-civile/.

 

L’appuntamento è alle 10 di fronte ai cancelli del deposito, seguiranno aggiornamenti per l’appuntamento a Cagliari per andare tutti insieme.

Questa la chiamata della giornata: “Il mese scorso è stata lanciata una campagna contro la logistica militare. Per fermare i giochi di guerra che si svolgono in Sardegna si può colpire anche da lontano i poligoni. Gli eserciti si avvalgono di decine di collaborazioni con ditte civili, necessarie al funzionamento della macchina bellica. Mettere i bastoni tra le ruote a questi accordi e a questi meccanismi vuol dire rallentare la guerra e compiere nuovi passi verso la smilitarizzazione della Sardegna.

La GRA (Giuseppe Rubino Autotrasporti) rappresenta un tassello fondamentale per i movimenti dei mezzi militari in Sardegna. Carri armati, elicotteri, cannoni, missili e bombe vengono regolarmente trasportati dai mezzi di Rubino, che in cambio riceve lauti compensi.

Il 20 novembre andremo per la seconda volta di fronte al deposito principale di GRA per manifestare la nostra contrarietà a questi accordi tra civile e militare e lotteremo affinchè non esistano più.

Fermiamo i camion di Rubino!
Fermiamo la guerra!

20 NOVEMBRE H.10
PRESIDIO DI FRONTE AL DEPOSITO RUBINO.
VIA SAN GIORGIO, ASSEMINI, FRONTE BRICOMAN S.S. 130


Comments are closed.