La Bahri Tabuk non attracca a  Marsiglia. Continua la mobilitazione contro la guerra

Dopo Genova anche i portuali di Marsiglia, coordinati dal Syndicat CGT Portuaires et dockers de France et outre-mer, si mobilitano contro la logistica bellica: infatti, l’attracco della nave Bahri Tabuk (gemella della Bahri Yanbu, recentemente bloccata a Genova), che avrebbe dovuto caricare armamenti e munizioni destinati alla guerra saudita in Yemen, è stato impedito.
La Bahri Tabuk è poi salpata in direzione di Cagliari dove, nonostante la mobilitazione di alcuni antimilitaristi, è riuscita durante la notte a caricare degli ordigni per conto dell’ Rwm.

 


Comments are closed.