Eurotech, la guerra in mano

Eurotech riceve un ordine per moduli computerizzati a seguito dell’incremento di produzione di dispositivi palmari di identificazione biometrica per le forze di polizia e le forze armate.

Eurotech (azienda del gruppo Finmeccanica) ha annunciato il 15 Settembre di aver ricevuto un ordine da 1,5 milioni di dollari da parte di Cross Match per l’acquisto del modulo Catalyst TC da utilizzare in un’applicazione di difesa e sicurezza nazionale. Cross Match sta incrementando la produzione del dispositivo palmare per soddisfare l’aumento della domanda. I moduli Catalyst TC verranno consegnati nell’arco dei prossimi 12 mesi.
“Negli ultimi mesi la domanda relativa ai nostri dispositivi per la sicurezza e la difesa è aumentata, dimostrando che i clienti comprendono quanto sia importante acquisire e verificare sul campo informazioni rilevanti”, ha dichiarato Dan Troutman, responsabile della progettazione presso Cross Match Technologies. “Abbiamo scelto il Catalyst TC di Eurotech perché è un modulo embedded a ridotto consumo energetico, che incorpora le funzioni di comunicazione e di connettività wireless richieste dai nostri dispositivi palmari”.
Il prodotto di Cross Match è una soluzione per la sicurezza e la difesa nazionale che offre, in opzione, un supporto integrato per la connettività di rete senza fili che consente alle forze di polizia o militari sul campo di accedere da un computer remoto ad un database per l’identificazione biometrica.

Optoi Group (Finmeccanica) a RADECS 2011.

Optoi Group (azienda legata a Finmeccanica) parteciperà all’evento RADECS, a Siviglia, dal 19 al 23 settembre, presentando i suoi prodotti e le proprie tecnologie microelettroniche nell’ambito specifico delle applicazioni aerospaziali. RADECS 2011 è la fiera annuale delle micro e nanotecnologie applicate al settore aerospaziale. L’evento è organizzato da Thales Alenia Space (gruppo Finmeccanica) in collaborazione con l’università di Siviglia.


Comments are closed.