Alenia Aermacchi e Agusta Westland (Finmeccanica): vendite militari ad Israele e Corea del sud

Tra le ultime commissioni militari ricevute da Finmeccanica il contratto firmato dall’ Alenia Aermacchi a gennaio del 2013 con la israeliana Elbit Systems per il supporto logistico dei 30 aerei da addestramento avanzato M-346 ordinati da Israele nel luglio 2012. La commessa ha un valore di circa 140 milioni di dollari. Le attività di supporto logistico, che prevedono fornitura, riparazione e revisione di parti di ricambio per i 30 M-346 israeliani, saranno erogate in collaborazione con Elbit Systems. Inoltre lo scorso 15 gennaio, Agusta Westland ha firmato un contratto con la Corea del sud per la fornitura di 8 elicotteri da combattimento AW 159 alla marina militare sudcoreana. Il contratto, dell’ordine di 270 milioni di euro, va letto nella pericolosa situazione di riarmo e di propaganda nazionalista attuata da tutti gli Stati dell’asia orientale (Giappone, Corea del nord, Cina ecc.) che potenzialmente potrebbe portare ad un nuovo, tragico conflitto in quell’area geografica.


Comments are closed.