Nuovo carico di bombe partito dal porto canale di Cagliari

Nella notte fra il 9 e il 10 luglio è partito l’ennesimo carico di bombe prodotte dalla RWM di Domusnovas, o come ci sembra più adatto chiamarla domusbombas.

L’enorme nave araba Bahri Jedda è rimasta attraccata meno di 24 h a uno dei moli, sempre ben presidiata dai vigili del fuoco, le operazioni di carico sono iniziate alle 18 e terminate a notte fonda. Sembra che le bombe caricate, sempre MK, siano state più di 2000.

Come al solito veniamo a sapere queste notizie con ampio ritardo, e impossibilitati a fare qualunque cosa. La RWM compie l’ennesima dimostrazione di forza, facendo passare di nascosto e indisturbate centinaia o addirittura migliaia di bombe, proprio mentre ha due progetti di ingrandimento e proprio mentre numerose e variegate voci finalmente si levano contro questa abominevole fonte di morte.


Comments are closed.